Ritorno a casa

Oggi sono tornata a casa.. quel posto che fra cento altri è quello che per certi versi assomiglia di più al concetto che ho di casa.Negli ultimi 6 anni credo di aver già scritto più di una volta questa frase..Come devo aver già scritto cosa significa casa per meCasa è un posto, quello dove ti fermi a respirare coi tuoi … Continue reading

Dopo niente è più lo stesso

È così, le cose cambiano e se non le teniamo sempre d’occhio ci scappano e quando vogliamo ritrovarle non ci sono più, non come le ricordavamo..Vale un po’ per tutto.. Luoghi che erano parte della nostra vita cambiati al punto di non essere più riconoscibili, persone che invecchiando hanno perso quello che apprezzavi di loro, resta una vaga impressione, come … Continue reading

E’ sbagliato avere speranze ?

me lo chiedo davvero, è così sbagliato? sembra di si, sembra che chi ha la mia età o anche qualche anno di meno si sia precluso ogni possibilità di sperare.. in una vita decente, in un po’ di dignità, di tranquillità.. noi cinquantenni siamo ormai una specie di paria, sgomitiamo per dire al mondo che possiamo ancora fare tutto, scalare … Continue reading

2014 .. come finisce..

2014.. anno strano, forse diverso.. può sembrare banale, detto così, ma in un certo senso è stato diverso davvero.. per il dove… dopo tanta provvisorietà sono arrivata ad una cosa che si avvicina al concetto di sicurezza molto più che negli ultimi 2 anni.. per farmi capire.. il 2012 è stato l’anno della ricerca e delle speranze disilluse.. e si … Continue reading

Natale… parliamone..

Eccoci qui, Natale appuntamento fisso, inevitabile, di ogni anno.. come ogni anno si fanno programmi, si compra qualcosa per chi sta vicino, nei limiti del possibile, si preparano cose buone da mangiare e si prepara la tavola in modo diverso dagli altri giorni… cavolo, è Natale ! quest’anno come previsto sono tornata a casa da Adriana per Natale, non credo … Continue reading

Sono passati i giorni…

Mi è venuto in mente, fra i tanti pensieri, un brano di tanti anni fa, ma proprio tanti, che conoscevo bene.. “Sono passati i giorni” di Tito Schipa Jr. parliamo del 1974, solo 40 anni fa, che sarà mai… mi è venuto in mente pensando ad anni, invece che giorni.. come al solito è il periodo dell’anno in cui ti … Continue reading

Dormire tranquilli

Mi sembra quasi impossibile di riuscire a dormire tranquilla in questo periodo.Se esiste l’incertezza questi sono i giorni più incerti che possano essere vissuti..Eppure quando mi si chiudono gli occhi la sera.. dormoMagari mi sveglio 10 volte durante la notte, magari guardo l’ora ogni volta chiedendomi se non sia il caso di alzarmi.. forse se fossi a casa “mia” mi … Continue reading

Sonno e sogni.. e acqua, tanta acqua

Notte movimentata stanotte.Forse per i troppi caffè di ieri, forse sapendo di dovermi svegliare presto stamattina, mi sono svegliata mille volte e ogni volta pensavo “ormai sarà quasi ora, posso anche alzarmi..”ma non era ancora l’ora, era l’1,30 e poi le 2 e poi le 3,30 e poi…notte di sogni che erano quasi spariti nel momento in cui finalmente mi … Continue reading