Festa della mamma.. essere madre

madreEssere madre non è un modo di dire.
Fabrizio de André ha scritto “femmine un giorno e poi madri per sempre..” 
aveva ragione ma non del tutto..
perché essere madre non è solo una cosa biologica, è qualcosa che si è dentro.. o non si è..
conosco madri che lo sono nell’anima, conosco donne che sono madri anche se non hanno avuto figli, conosco donne che sono madri biologicamente ma che non lo sono per i loro figli e forse non lo saranno mai…
e neanche se ne accorgono..
conosco padri che sono madri migliori di tante donne.. 
conoscevo un ragazzo dolcissimo che sarebbe stato una madre stupenda, e chissà quanti come lui…
perché essere madre nell’anima vuol dire che la tua vita è meno importante di quella dei tuoi figli, il senso della tua vita è dare un senso alla loro..
come per tutte le “feste” strumentalizzate, la festa della donna, del papà, degli zii e dei nonni, del portiere o dello spazzino (con tutto il rispetto per i portieri o gli operatori ecologici, naturalmente)… anche questa “Festa della mamma” mi dà un po’ fastidio..
sei una brava mamma, una brava donna, una brava qualunque-cosa..
o il contrario di tutto questo, perché sei quello che sei
una mamma si festeggia un giorno dopo l’altro, a volte basta un pensiero, un piccolo gesto, un messaggio o una telefonata.. 
e sinceramente gli auguri fatti da chiunque non sia mio figlio, beh…
si, grazie, li capisco ma… che senso hanno?
se non è lui a ricordarsi di me, oggi come in qualsiasi altro giorno, che senso ha ?
per cui, per favore… non mandatemi frasi sdolcinate sull’essere madre, foto di fiori o coniglietti o cangurini nel marsupio… 
non sono queste cose a dirmi se ho fatto bene il mio lavoro oppure no.

(Visto 13 volte, oggi 1 )