incertezza è..

incertezzaIncertezza è camminare in una stanza buia, senza sapere dove sono i muri, senza sapere dove sono gli ostacoli, senza poter vedere l’uscita..
Incertezza è camminare su un filo sottile, chiedendosi quanto potrà resistere, chiedendosi se il passo successivo sarà quello che ti porterà a cadere o alla salvezza e comunque senza potersi fermare mai a prendere fiato..
incertezza è vivere in una casa che non è la tua, con le tue cose sempre in valigia, una valigia da dover aprire ogni giorno senza mai poterla vuotare..
incertezza è avere la tua vita, il tuo passato e il tuo futuro, in quella valigia e nel bagagliaio della tua macchina..
è non sapere quando potrai mettere in ordine quello che resta, quando avrai una scrivania dove lasciare il tuo pc, uno scaffale dove mettere i tuoi libri, quei pochi che hai salvato, un muro dove appendere qualche foto..
è non sapere alla mattina in che letto dormirai la notte successiva..
e dipendere dalla gentilezza e dalla generosità di chi ti ospita e di chi ti sostiene senza sapere se e quando potrai ricambiare..
incertezza è guardare la rubrica del cellulare piena di nomi e barare con te stessa.. e pensare che un giorno, uno di questi giorni, dovrai cancellare tutti i nomi di chi neanche si ricorda di te.. ma non lo fai mai perchè ne resterebbero ben pochi…
incertezza è quello che ti resta.. non sai neanche più cosa prova il tuo cuore e ti senti arida e vuota.. e anche la speranza si allontana sempre più, non ha più senso..

(Visto 13 volte, oggi 1 )