Sonno e sogni.. e acqua, tanta acqua

fiume in pienaNotte movimentata stanotte.
Forse per i troppi caffè di ieri, forse sapendo di dovermi svegliare presto stamattina, mi sono svegliata mille volte e ogni volta pensavo “ormai sarà quasi ora, posso anche alzarmi..”
ma non era ancora l’ora, era l’1,30 e poi le 2 e poi le 3,30 e poi…
notte di sogni che erano quasi spariti nel momento in cui finalmente mi sono alzata ma si sono ripresentati come un flash per la strada, passando sul ponte, vedendo il fiume col livello dell’acqua quasi normale, dopo molti giorni di quasi piena..
Ho sognato..
vedevo i miei piedini di bimba di 9 anni sul ciglio dell’argine del fiume vicino a casa mia, la mano stretta a quella di mio zio, quando mi è venuto a prendere a scuola quel 6 Novembre 1966, il Brenta era in piena e minacciava di rompere gli argini da un momento all’altro, dalle scuole avevano chiamato i genitori a prendere i bimbi per precauzione in vista dell’esondazione..
e mio zio mi ha portato in riva a quel fiume, a un centinaio di metri da casa mia, a vedere l’acqua..
e ce l’ho ancora davanti agli occhi, quell’acqua, scorreva a pochi cm dai miei piedi oltre al bordo di quell’argine, mi sarebbe bastato un piccolo passo per toccarla..
scorreva grigia, limacciosa, turbolenta, ormai grattava la pancia del ponte e creava gorghi e mulinelli facendosi strada e portando con se tutto quello che incontrava..
e il rumore, un boato sordo, cupo, in sottofondo, ancora lo sento nelle orecchie come se ci fossi dentro..
questo ho sognato, ho rivisto me stessa quella mattina, ho riprovato la stessa paura…
Questo periodo di piogge quasi continue e di notizie di allagamenti e morti causati da fiumi che straripano hanno riportato a galla ricordi ormai sepolti da quasi 50 anni.
Ticino VigevanoE leggo del Ticino a Vigevano che minacciava di straripare, del ponte dove passavo tutti i giorni che sembrava dovesse essere chiuso al traffico…
avrei voluto essere lì..
e del Ponte delle Barche a Bereguardo, dove andavo spesso, che invece è stato chiuso qualche giorno fa..
Probabilmente mi colpisce più di quanto mi aspettavo questo periodo.
Chi lo sa, intanto un lato (forse) positivo c’è..
Mi è tornata la voglia di scrivere qui, che avevo perso del tutto..

(Visto 294 volte, oggi 1 )