Crea sito

Summer is here.. estate africana

oh yea.. estate.. summer is here and we feel it… even too much…
fa caldo… il caldo vero, quello che leva il fiato… l
a nostra, padana, cara e ben conosciuta afa
quello che normalmente dura una decina di giorni ogni estate… ma è arrivato presto quest’anno
io esco poco, per fortuna (o per sfortuna, dipende dal punto di vista)
in casa ancora si respira .. ma là fuori si bolle
E’ l’argomento del giorno… nelle chat si parla di chi tiene il condizionatore a palla e di chi non ce l’ha..
Io ripenso a un anno fa circa, stesse condizioni e apprezzatissimo (anche se non troppo efficiente, ma meglio che niente) condizionatore in ufficio…
e mi rivedo che guardavo dalle finestre dell’openspace, guardavo la strada sotto, l’aria tremolante dal calore, il poco traffico e poca gente (quasi nessuno in effetti) a piedi, in quella zona fatta di cemento e vetro…
Era fine luglio… ma non credo che adesso sia molto diverso….
Penso anche a te, che lavori magari sotto il sole, hai detto che sei abbronzato e non ho nessun dubbio…
penso a come non sopporti il caldo e a quanto debba essere pesante lavorare così…
Estate… estate in città ed estate qui, a casa mia… 
..
estate africanae parlando di estate, cercando un’immagine da mettere qui… mi sono fatta 2 risate su un sito ( http://www.paesesera.it/Rubriche-e-opinioni/Caldo-parla-Scipione-l-Africano/(local)/126 ) che mi ha fatto anche tornare indietro… ad estati romane di ieri e l’altroieri…
..
cito:

Se ancora non ve ne eravate accorti: oggi, come ieri e come domani, fa caldo.
Fa più caldo dell’estate scorsa.
Anzi, a Roma non faceva così caldo almeno da 230 anni. Per eventuali smentite potete provare a chiedere a chi ha 230 anni. Fa talmente caldo che i romani prendono d’assalto la spiaggia di Ostia, quella pubblica s’intende, perché c’è la crisi. Il fatto che in fondo è estate, è un dettaglio. Ogni anno si chiama comunque “allarme” e “emergenza”, un po’ come il traffico in “tilt” e le leggi “tabù”. Se le colonnine di mercurio oggi salgono oltre i 35° la colpa è di “Scipione l’africano” che ha concesso un’intervista esclusiva a Paese Sera.

Adesso mi sto dirigendo in centro per squagliare i gelati ai bambini. Poi vado a cuocere le uova sulle macchine, ma in un parcheggio all’aperto.. che con i Pup non funziona. Faccio un giro sulla Metro B, uno solo che tanto prima che finisce se fa notte.

Sì, quando mangiate l’anguria ricordatevi di togliere la buccia, non vi mettete le mani nel naso che co sto caldo c’avete le crosticine. Uscite di casa alle 8 ma alle 8,30 ritornate dentro. Alle 14 metteteve a dormì, poi alle 20 preparate la cena. Se non siete pronti per la prova costume problemi vostri, ve piaceva posà er culo sul Suv e bloccare la tangenziale? Lavatevi prima di uscire di casa, e se qualcuno vi accusa di emanare cattivi odori date la colpa al vostro vicino con un occhiata di complicità. Vestitevi leggeri, i pantaloncini e la canotta sono il massimo, se il vostro datore di lavoro vi fa le storie.. ditegli che l’ha imposto la Protezione civile. Bagnatevi i piedi nelle fontane, ma lasciate stà quella di Trevi che l’ultimo restauro l’ho fatto io. Bevete tanta acqua che tanto pure oggi salta il numero legale in Campidoglio.  

Buona giornata e buona estate 🙂

(Visto 43 volte, oggi 1 )